Per poter configurare e migliorare questo sito continuamente usiamo Cookies. Le chiediamo gentilmente di consentire l’utilizzo dei Cookies, per poter usare tutti gli applicazioni e funzioni aggiuntivi di questo sito. Trova qui ulteriori informazioni in riferimento ai Cookies. Sono d'accordo
+43 5523 63636-0

Foto: Visita di coltivatori di cacao della Costa d’Avorio, che si sono informati in loco sul nostro progetto Fairtrade.

Dignità umana e Fairtrade

Il nostro obiettivo, cambiare tutti i prodotti a cioccolata fairtrade abbiamo raggiunto in 2019. Nell’anno scorso abbiamo cambiato tutto l’assortimento delle praline e cioccolate a cacao prodotto fairtrade. Così siamo con un colpo solo il fornitore più grande dall’Austria di questo settore.

Questa nuova gamma comprende al momento 200 prodotti di 15 diversi fornitori. Per noi è molto importante, che anche i coltivatori di cacao – quale sono purtroppo l’anello più debole della catena della fornitura – diventano retribuito adeguatamente.
Per noi Fairtrade non è un progetto marketing: un comportamento leale è sinonimo della nostra filosofia familiare.

Questo cambiamento significa in numeri:
1850 tonnellate di cacao Fairtrade con più di 1 milione di investimenti. Di questo investimento approfittano circa 1.000 famiglie con circa 15.000 persone. Questi famiglie coltivano un superficie coltivabile di 3.700 ettari.

Per noi è importante, che nonostante non abbiamo abbandonato la nostra posizione nel settore entrata dei prezzi. Vogliamo dare un chiaro segnale, che è possibile anche nel settore entrata dei prezzi di non rinunciare diversi temi come senso della responsabilità, sostenibilità ed equità. I costi supplementari di circa 1 milione di € diventano sostenuto della ditta Gunz.
Cosi siamo per Fairtrade Austria il partner più grande del settore “cacao lavorato sostenibile”.

Ci vediamo anche come un ambasciatore di Fairtrade, visto che i nostri prodotti si può trovare in 100 diversi paesi del mondo. Ogni anno esponiamo il logo Fairtrade su 40 milioni di confezioni. Tantissimi persone vengono in contatto con il tema Fairtrade grazie a noi e cominciano di interessarsene sempre di più.

Per noi la dimensione etica con i mezzi finanziari è importantissimo. Costituiamo società all’estero per essere ancora più vicino ai nostri clienti nei mercati esteri, ma non per trasferire guadagni o per risparmiare tasse.

Foto: Mag. Hartwig Kirner (Manager Fairtrade Österreich), Simone Gunz, Anne-Marie Yao (Fairtrade West Africa), Werner Gunz